Torna su

Asili nido, Scuole dell’infanzia e Centri Polifunzionali

Finanziamento:

€ 700.000.000,00

Fonte:

Articolo 1, comma 59, della legge 27 dicembre 2019, n. 160

Intervento:

Beneficiari:

Enti locali

L’articolo 1, comma 59, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 stanzia risorse pari a 100 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023 e a 200 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2024 al 2034 per il finanziamento degli interventi relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprieta' dei comuni destinati ad asili nido e scuole dell'infanzia. Le risorse sono, in particolare, destinate a progetti di costruzione, ristrutturazione, messa in sicurezza e riqualificazione di asili nido, scuole dell'infanzia e centri polifunzionali per i servizi alla famiglia, con priorita' per le strutture localizzate nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane, con lo scopo di rimuovere gli squilibri economici e sociali ivi esistenti e a progetti volti alla riconversione di spazi delle scuole dell'infanzia attualmente inutilizzati, con la finalita' del riequilibrio territoriale, anche nel contesto di progetti innovativi finalizzati all'attivazione di servizi integrativi che concorrano all'educazione dei bambini e soddisfino i bisogni delle famiglie in modo flessibile e diversificato sotto il profilo strutturale ed organizzativo. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di concerto con il Ministro dell'interno, con il Ministro dell'economia e delle finanze, con il Ministro per le pari opportunita' e la famiglia e con il Ministro dell'istruzione 30 dicembre 2020, sono state individuate le modalita' e le procedure di trasmissione dei sopracitati progetti da parte dei comuni e disciplinati i criteri di riparto e le modalita' di utilizzo delle risorse.