Il progetto

Il percorso di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione ha introdotto l’obbligo per le Pubbliche Amministrazioni di garantire l’accesso ai servizi digitali da parte dei cittadini esclusivamente con credenziali SPID- Sistema Pubblico di Identità Digitale e CIE - Carta d’Identità Elettronica.  Anche le Istituzioni Scolastiche che mettono a disposizione delle famiglie e degli studenti i propri servizi digitali come, ad esempio, i registri elettronici, sono tenute a garantire l’accesso tramite SPID E CIE.

Nell’ambito del Programma «Scuola digitale 2022-2026», il Dipartimento per la trasformazione digitale e il Ministero dell’Istruzione e del Merito hanno avviato l’iniziativa «SPID e CIE» rivolta alle Istituzioni scolastiche statali, finanziata nell’ambito della Missione 1, Componente 1, investimento 1.4 del PNRR finanziato dall’Unione europea nel contesto dell’iniziativa Next Generation.

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito supporta le Istituzioni scolastiche e i fornitori nel processo di adozione del Sistema Pubblico di Identità Digitale - SPID e della Carta d’Identità Elettronica - CIE come unico sistema di identificazione per l’accesso ai servizi digitali.

Garantire l’accesso ai servizi digitali che le Istituzioni scolastiche offrono alle proprie famiglie e studenti, come ad es. il Registro elettronico, attraverso SPID e CIE è oggi possibile grazie al Gateway delle Identità.

I numeri del progetto

Dati al 15 Aprile 2024

SCUOLE COINVOLTE 8.302

Aggregazione al Gateway
  • Aggregate: 95%
  • Non aggregate: 5%
Autenticazione
  • A nome della scuola: 60%
  • A nome del MIM: 40%
Censimento fornitori e servizi
  • Censiti: 75%
  • Non censiti: 25%

Andamento delle aggregazioni al Gateway

Andamento degli accessi al Gateway

Incontriamoci

Per le scuole non aggregate
Fornitori
Per le scuole aggregate

Il Gateway delle Identità

Il Gateway delle Identità o eID-Gateway è la piattaforma di autenticazione messa a disposizione dal Ministero dell’Istruzione e del Merito (soggetto aggregatore) che consente alle scuole (soggetti aggregati) di offrire servizi digitali accessibili tramite SPID, CIE e eIDAS.

I Soggetti Aggregatori sono pubbliche amministrazioni o privati che offrono a terzi (soggetti aggregati) la possibilità di rendere accessibili tramite SPID i rispettivi servizi.

Il Ministero dell'Istruzione e del Merito si è accreditato presso AGID come Soggetto Aggregatore di servizi pubblici in modalità "full", ovvero mette a disposizione delle Istituzioni scolastiche(soggetti aggregati) una piattaforma di autenticazione tramite SPID, CIE e eIDAS, tramite il componente chiamato eID-Gateway.

Nell’ottica di svolgere pienamente il ruolo di Aggregatore, il Gateway permetterà di effettuare una autenticazione a nome dell’Istituzione scolastica e non più del Ministero dell’Istruzione e del Merito. Solamente nella fase iniziale dell’integrazione, il Gateway potrebbe richiedere all’utente la selezione del riferimento alla Istituzione scolastica.

I vantaggi per le famiglie

Sistema di identificazione sicuro

Genitori e studenti possono accedere a servizi che tutelano la privacy

Accesso da qualsiasi dispositivo

Genitori e studenti possono accedere ai servizi da qualsiasi dispositivo: computer, tablet e smartphone

Non più credenziali differenti

Gli utenti non dovranno più gestire credenziali diverse per ogni servizio

I vantaggi per le scuole

Servizio omogeneo sul territorio nazionale

Le scuole offrono agli utenti un servizio veloce e sicuro, omogeneo su tutto il territorio nazionale

Non più sistemi di autenticazione locali

Le scuole abbandonano i sistemi di autenticazione gestiti localmente

Risparmio di risorse

Le scuole possono risparmiare risorse in termini di tempo e costi per il rilascio delle credenziali

Integrazione del Gateway con la funzionalità "Login with eIDAS»

Il Ministero dell'Istruzione e del Merito ha deciso di integrare, all’interno delle funzionalità dell’eID-Gateway, anche la possibilità di accedere tramite il “Login with eIDAS”, per garantire l'accesso alle applicazioni delle istituzioni scolastiche anche ai cittadini stranieri. L'integrazione della funzionalità "Login with eIDAS" è un passo importante verso l'accesso semplificato e sicuro alle applicazioni delle istituzioni scolastiche per tutti i cittadini, anche stranieri. L'utilizzo di un sistema di identificazione elettronica come eIDAS aiuta a garantire l'autenticità e la sicurezza delle informazioni personali degli utenti. 

La funzionalità "Login with eIDAS" viene gestita in modo centralizzato all'interno del gateway, il quale si fa carico dell'integrazione con il nodo italiano eIDAS. Il gateway si occupa anche della generazione di codici identificativi alternativi al codice fiscale per tutti gli utenti sprovvisti del codice fiscale. L'accesso di un utente con eIDAS viene effettuato a nome del Ministero dell'Istruzione e del Merito. Il processo di autenticazione di un utente tramite il gateway prevede che al primo accesso effettuato con eIDAS, l'utente dovrà inserire l'email (obbligatoria) e il Codice Fiscale (non obbligatorio).

Il processo di autenticazione si basa sulla comunicazione tra i nodi eIDAS. Una volta che l'identità è stata verificata dal nodo eIDAS europeo, viene inviata all'amministrazione italiana, la quale permette al cittadino di accedere al servizio online.

Carta d’identità elettronica (CIE)

La Carta di Identità Elettronica (CIE) è il documento d’identità dei cittadini italiani che consente, con i massimi livelli di sicurezza, l’accesso ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni abilitate

Tutte le amministrazioni centrali, locali, enti pubblici e agenzie devono rendere accessibili i propri servizi online tramite CIE.

Grazie alla CIE i cittadini non devono più perdere tempo per farsi rilasciare credenziali differenti per ogni amministrazione. Inoltre con la realizzazione del nodo eIDAS italiano i possessori di una CIE possono accedere ai servizi online di altri paesi comunitari.

“Entra con CIE” è lo schema di identificazione che consente l’accesso ai servizi digitali erogati dalle pubbliche amministrazioni, mediante l’impiego della Carta di Identità Elettronica (CIE).

Per ulteriori informazioni e approfondimenti, si rimanda al seguente link:

https://www.cartaidentita.interno.gov.it/la-carta/

Domande

Proviamo a rispondere alle domande più frequenti


Leggi le FAQ

Chiedi all’assistente virtuale Eddy