Notizie

Titolo Descrizione Data Bando Allegati ID
Un nuovo look per il sito Monitor440
Da oggi allineato all'identità visiva dei siti della Pubblica Amministrazione. Accessibile da tutti i dispositivi: mobile, tablet e desktop. 15/07/2022 0001
Pubblicato il Bando sulle Iniziative di promozione per l’inclusione scolastica
Decreto Dipartimentale n.1099 del 06/07/2021

Valorizzare e favorire l’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne, degli studenti e studentesse con bisogni educativi speciali, disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e/o che si trovano in particolari condizioni di fragilità socio – economica.

E ancora: promuovere azioni per educare alle arti, alla lettura e all’orientamento gli alunni e le alunne, gli studenti e le studentesse sopra citati, con particolare riferimento all’area della socializzazione. Sono questi gli obiettivi del Bando 1099 del 6 luglio 2021.

Tre le linee di intervento:

  • linea a) sviluppare metodologie e strategie didattiche innovative per promuovere e diffondere il valore dell’inclusione scolastica, basate sulla co-progettazione, insieme agli alunni e agli studenti, di un adeguato percorso o esperienza didattica in grado di sostenere i talenti e le competenze trasversali (quali quelle digitali, l’attitudine al lavoro di gruppo, lo spirito di iniziativa).
    Importo massimo finanziabile per ogni progetto presentato € 10.000,00.
  • linea b) valorizzare luoghi scolastici e ambienti alternativi di apprendimento quali ad esempio spazi di aggregazione in cui poter attivare iniziative inclusive e socio-culturali utili a potenziare gli strumenti utilizzati e recuperare la dimensione della socialità, attraverso attività all’aperto anche con il coinvolgimento delle famiglie e del terzo settore
    Importo massimo finanziabile per ogni progetto presentato € 10.000,00.
  • linea c) progettare nelle aree interessate da significativo disagio socio economico e culturale interventi per il potenziamento dell’offerta formativa, anche extra scolastica: attività educative per la promozione della lettura, l’uso e il potenziamento della biblioteca scolastica, le arti e la musica, al fine di valorizzare un approccio educativo-didattico interculturale e inclusivo.
    Importo massimo finanziabile per ogni progetto presentato € 10.000,00.

Il finanziamento complessivo massimo è pari a € 350.000,00 (trecentocinquantamila/00).
Il termine ultimo per l’invio delle candidature è previsto per le ore 12:00 del 20 luglio 2021.
Le modalità di partecipazione sono illustrate nel Bando.

09/07/2021 Vai al bando 0002
Pubblicato l’Avviso per il Contrasto alla povertà e all’emergenza educativa
Decreto Dipartimentale 39 del 14 maggio 2021

È aperta la procedura di selezione e finanziamento di iniziative educative per il contrasto alla povertà e all’emergenza educativa. Il finanziamento riguarda le istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado nell’ambito del Piano scuola estate 2021 promosso dal Ministero dell’istruzione.

Sono ammessi a partecipare:

  • le istituzioni scolastiche statali del primo ciclo di istruzione (scuole primarie e secondarie di primo grado);
  • le istituzioni scolastiche statali del secondo ciclo di istruzione (scuole secondarie di secondo grado);
  • i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA).

Ciascuna istituzione scolastica può proporre la propria candidatura con un solo progetto.

Le proposte progettuali dovranno puntare a ridurre la frattura fra le zone più avanzate del Paese e le zone più fragili, le periferie, le aree montane e a contrastare l’emergere di una nuova Questione meridionale, segnata da un maggior rischio di dispersione e povertà educativa.

Le risorse programmate per realizzare le iniziative educative in questione sono complessivamente pari a euro 40.000.000. Il massimale di spesa riconosciuto a ciascuna istituzione scolastica è di

  • euro 40.000 per le scuole con un numero pari o superiore a 600 alunni frequentanti
  • euro 30.000 per le scuole con un numero di alunni frequentanti inferiore a 600.

Il termine ultimo per l’invio delle candidature è previsto per le ore 12:00 del 25 maggio 2021.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso la piattaforma Pimer-Monitor.

14/05/2021 Vai al bando 0003