Home » Istruzione » Normativa » 2009 » prot793_09
 
 
Prot. AOODGSC/Regg. Uff./0000793
 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l'Istruzione
Direzione Generale per lo Studente, l'Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione
Direttore Generale

Roma, 6 febbraio 2009

Oggetto: XIV Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie - Napoli - 21 marzo 2009.


Il 21 marzo 2009 si celebrerà a Napoli la Giornata della memoria e dell'impegno, organizzata da Libera ed Avviso Pubblico sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, allo scopo di ricordare tutte le vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, operatori delle forze dell'ordine, imprenditori, sindacalisti, sacerdoti, esponenti politici e amministratori locali morti perchè, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere, e rinnovare in nome del loro sacrificio l'impegno di contrasto alla criminalità organizzata. Il tema scelto per l'edizione 2009 della Giornata è "L'etica libera la bellezza". Riscattare la bellezza, liberarsi dalle mafie. I volti della memoria, le mani dell'impegno. Le manifestazioni dureranno tre giorni secondo questo calendario:

  • giovedì 19 marzo a Casal di Principe per il 15° anniversario dell'uccisione di don Peppe Diana;
  • venerdì 20 marzo l'incontro con gli oltre 400 familiari di vittime di criminalità, provenienti da tutt'Italia;
  • sabato 21 marzo: grande manifestazione a Napoli da Piazza della Repubblica fino a Piazza del Plebiscito, dove verrà data lettura di tutti i nomi delle vittime e si svolgeranno momenti di animazione culturale e seminari di approfondimento.
Le scuole di ogni ordine e grado sono invitate a partecipare a questa importante iniziative secondo le modalità previste dalle schede allegate alla presente nota. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell'associazione (www.libera.it) o direttamente la segreteria organizzativa presso la sede nazionale di Libera: 06 69770325.

Si invitano pertanto le SS.LL. a voler diffondere adeguatamente la presente circolare affinchè ogni scuola, nel rispetto della propria autonomia e della programmazione della propria offerta formativa possa costruire i più opportuni percorsi di preparazione e partecipazione.

Si ringrazia per la collaborazione.

f.to IL VICE DIRETTORE GENERALE
Sergio Scala

 Allegati
 Linee guidaScarica
 RegolamentoScarica
 Sguardi di memoria - Ricordiamole con uno spotScarica
 Scheda di adesioneScarica
 Destinatari
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Provinciali
LORO SEDI

Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano
Bolzano

Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Trento

All' Intendente Scolastico per la Scuola in lingua tedesca
Bolzano

All' Intendente Scolastico per la Scuola Località Ladine
Bolzano

Al Sovrintendente degli studi per la Regione Valle D'Aosta
Aosta

E p.c.
Ai Presidenti delle Consulte provinciali degli studenti

Al Forum Nazionale delle Associazioni dei Genitori a Scuola

Al Forum Nazionale delle Associazioni Studentesche

Al Forum Nazionale delle Associazioni professionali dei docenti e dei dirigenti della scuola

Ai Dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado