Home » Istruzione » Normativa » 2009 » prot724_09
 
 
Prot. n.724
 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per la programmazione
Direzione Generale per gli studi e la programmazione e per i sistemi informativi
Ufficio I

Roma, 19 marzo 2009

Oggetto: iniziativa di formazione sulla navigazione sicura degli adolescenti sul Web


La Direzione Generale per gli Studi e la Programmazione e i Sistemi Informativi - Ufficio I - ha messo a punto una iniziativa denominata "Ragazzi e Web (ReW) rivolta al mondo della scuola italiana sul tema della navigazione sicura degli adolescenti sul Web.
Sono stati realizzati dei materiali didattici multimediali, da utilizzare nelle classi, con lo scopo di richiamare l'attenzione degli studenti su alcuni dei rischi cui si può andare incontro utilizzando la rete in maniera "ingenua". L'obiettivo è quello di far capire che Internet, pur essendo una straordinaria risorsa per lo studio e per nuove forma di socialità, tuttavia nasconde anche insidie. Il progetto si pone l'obiettivo di aiutare i ragazzi ad affrontarle con attenzione e consapevolezza.
Il progetto ReW è rivolto prevalentemente ai ragazzi delle classi del biennio delle scuole secondarie superiori. E' proprio in questa fascia di età, infatti, che si inizia ad esplorare il mondo del web sia per scopi didattici che ludici; è inoltre rivolto agli insegnanti e ai genitori allo scopo di affiancare i ragazzi nel percorso conoscitivo della rete. I materiali didattici sono stati costruiti in maniera sufficientemente piana e accattivante da consentirne l'utilizzo anche nelle classi della scuola secondaria di primo grado. E' previsto infatti che l'attività didattica, coordinata da un docente, ruoti intorno ad alcuni brevi filmati presenti sul CD in distribuzione.
Sono stati realizzati, raccolti in un CD con allegato un manualetto di circa 50 pp., appositi materiali didattici da inviare a tutte le scuole secondarie di I e II grado. Docenti e consigli di classe valuteranno l'opportunità di utilizzarlo anche in classi diverse da quelle per le quali è raccomandato.
I materiali includono:

  • 5 filmati che hanno come protagonisti adolescenti alle prese con il mondo della rete che si ritrovano involontariamente coinvolti in episodi di incauti acquisti on-line, phishing1, malware2, uso delle chat, ecc.
  • una raccolta di episodi effettivamente accaduti raccontati dai protagonisti su alcuni dei rischi della rete.
  • schede informative sui principali rischi della rete.
  • suggerimenti e strategie per "non cadere nella rete".
  • un corso, semplice ed essenziale sulla sicurezza in Internet.
  • interviste ad esperti di sicurezza, sociologi, psicologi che discutono sui modi migliori per docenti e genitori per aiutare i ragazzi ad usare Internet in maniera sicura.
  • un glossario con la spiegazione dei principali termini del mondo Internet.
  • un sito Web (www.ragazzieweb.it) sul quale oltre ai materiali indicati saranno disponibili forum di discussione dove, previa registrazione, ragazzi docenti e genitori potranno confrontarsi sulle tematiche affrontate.
  • una raccolta di link utili a siti che affrontano tematiche analoghe, promossi dalla Commissione Europea, e da organismi che si occupano di sicurezza sulla rete per i ragazzi.

Dell'iniziativa fa parte anche un concorso che è riservato alle sole classi del biennio della secondaria superiore.
I materiali didattici sono stati spediti in questi giorni a tutte le scuole secondarie di primo e secondo grado e agli Uffici scolastici regionali.
Istituzioni scolastiche e uffici sono autorizzati a duplicarlo per garantirne la massima diffusione a tutto il personale interessato e agli studenti.
La spedizione risulta effettuata da "Infoleges per conto del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca - Progetto I Ragazzi ed il Web"
Referente dell'iniziativa: Prof. Giuseppe Mazza, email:g.mazza@istruzione.it

IL DIRIGENTE
Marisa Martori



_______________________________________

1Tentativo di carpire i dati personali di un utente attraverso la posta elettronica o il web

2Software creato intenzionalmente per danneggiare un sistema informatico.

 Allegati
 Concorso racconta il webScarica
 Destinatari
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
Loro Sedi
Ai Dirigenti Scolastici
delle scuole secondarie di primo e secondo grado
Loro Sedi