Home » Istruzione » Normativa » 2009 » prot114_09
 
 
Prot. AOODGSC n. 0000114
 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione
Ufficio Quarto

Roma, 12 gennaio 2009

Oggetto: Presidenza del Consiglio dei Ministri. Concorso pubblico per titoli per l’assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, delle vittime e dei superstiti - figli e orfani - delle vittime del dovere.


La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato nella G.U. n. 2 del 9.1.2009, 4a serie speciale -“Concorsi ed esami” – il bando di concorso per titoli per l’assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata.

Il bando è destinato agli studenti delle Università e delle Istituzioni Scolastiche nella misura di:

  1. 100 borse di studio riservate agli studenti universitari per l’anno accademico 2007-2008 dell’importo di € 2.582,28 ciascuna;
  2. 400 borse di studio per l’anno scolastico 2007-2008, da assegnare agli alunni della scuola elementare e della scuola secondaria di primo grado dell’importo di € 206,58 ciascuna;
  3. 340 borse di studio per l’anno scolastico 2007-2008, per gli studenti della scuola secondaria superiore dell’importo di € 516,46 ciascuna.
Gli articoli 2 e 3 del bando individuano i soggetti che hanno titolo all’assegnazione delle predette borse di studio e le modalità da seguire.
L’art. 4 del bando stabilisce che:
  1. Gli uffici scolastici regionali o le università provvedono ad istruire le domande pervenute per la parte di competenza e, nei sessanta giorni successivi alla data di presentazione della domanda, acquisiscono gli ulteriori elementi istruttori dai competenti uffici territoriali del Governo.

  2. Al termine dell’istruttoria le domande sono trasmesse alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per il Coordinamento amministrativo - Via della Mercede, 9 - 00187 Roma.
Le domande devono essere presentate o spedite entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando nella G.U.

Si pregano le SS.LL. di dare la massima diffusione del bando alle Istituzioni Scolastiche e presso gli Istituti Universitari, provvedendo agli adempimenti di competenza come disposto dallo stesso bando di concorso.

La presente nota viene pubblicata sui siti Intranet e Internet di questo Ministero.

Firmato Il Dirigente
Antonio Cutolo

 Destinatari
Ai Direttori
degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

Alla Sovrintendenza Scolastica
Provincia Autonoma di Trento
TRENTO

Alla Sovrintendenza Scolastica
Provincia Autonoma di Bolzano
BOLZANO

All’Intendente Scolastico
scuole lingua tedesca di Bolzano
BOLZANO

All’Intendente Scolastico
scuole località ladine di Bolzano
BOLZANO

Al Sovrintendente agli Studi
per la Valle D’Aosta
AOSTA

Ai Rettori delle Università
LORO SEDI

e, p.c. Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento per il Coordinamento amministrativo
Via della Mercede, n. 9 - 00187
ROMA

Alla Conferenza Permanente dei Rettori
delle Università Italiane
Piazza Rondanini, n. 48 - 00186
ROMA

Al Gabinetto del Ministro
SEDE