Home » Istruzione » Normativa » 2008 » prot10783_08
 
 
Prot.AOODGOS n.10783
 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per gli Ordinamenti del Sistema Nazionale di Istruzione e
per l’Autonomia Scolastica
- Uff.II -

Roma, 13 ottobre 2008

Oggetto: bando di concorso “EcoLogicaCup” – anno scolastico 2008/09


L’O.E.S.E.M. (Osservatorio su Ecologia e Salute degli Ecosistemi Mediterranei – Otranto) in collaborazione con Dida Lab., Di.S.Te.B.A. e DII dell’Università del Salento, Società Italiana di Ecologia (S.It.E.), WWF Oasi e Kataweb organizzano la seconda edizione della competizione nazionale di ecologia a squadre su internet, denominata “EcoLogicaCup”. La manifestazione è rivolta agli alunni degli istituti di istruzione secondaria di primo grado e vuole contribuire a rafforzare il ruolo che l’ecologia necessariamente deve avere, sia nell’insegnamento e nell’apprendimento delle discipline scientifiche, sia nei processi di acquisizione di valori di riferimento che concorrono alla formazione di ogni cittadino.

Ogni utile informazione relativa alle modalità di iscrizione è reperibile direttamente presso il sito internet dedicato: http://www.ecologicacup.unile.it

Per ulteriori indicazioni e chiarimenti si può contattare la Dr.ssa Marialaura Fedele, mail: laura.fedele@unile.it; tel: 0832/298600

In considerazione della validità dell’iniziativa, si pregano le SS.LL. di dare la massima diffusione della presente nota presso le istituzioni scolastiche del territorio di competenza, tenendo comunque conto che la stessa verrà inserita nei siti web Ministeriali.

Si ringrazia per la collaborazione.

IL DIRETTORE GENERALE
Mario G. Dutto

 Allegati
 RegolamentoScarica
 Destinatari
Ai Direttori Generali
degli Uffici Scolastici Regionali

Al Sovrintendente agli Studi per la Regione
autonoma della Valle d'Aosta

Al Sovrintendente Scolastico per la
Provincia Autonoma di Bolzano

Al Sovrintendente Scolastico per la
Provincia Autonoma di Trento

All'Intendente Scolastico per le
scuole delle località ladine di Bolzano