Torna su
 
 
 
Mobilità  2016/2017 - MIUR
Docente che insegna nella classe

Mobilità del personale della scuola

Le operazioni di mobilità  per l'anno 2016/17, dopo la definizione del Contratto Integrativo con i principali Sindacati del comparto scuola, prevedono due fasi distinte.
Nella prima fase (A dell'art 6 del CCNI) si effettueranno i trasferimenti dei docenti all'interno delle singole province, con la consueta mobilità  da scuola a scuola.
Nella seconda fase (B, C e D dell'art. 6 del CCNI) si effettueranno i movimenti dei docenti tra province, con trasferimenti tra ambiti territoriali. Sarà  questa la fase straordinaria di mobilità  prevista dalla legge 107/15 su tutti i posti vacanti e disponibili e su tutto il territorio nazionale.

Il personale educativo ed A.T.A. effettuerà  invece la mobilità  secondo le regole consuete.

Le domande per la prima fase dei trasferimenti dei docenti dovranno essere presentate dall'11 al 23 aprile.
La presentazione delle domande di movimento per il personale ed educativo è¨ fissata dall'11 al 25 aprile.
Il personale ATA presenterà  le domande dal 26 aprile al 16 maggio.
Le domande per la seconda fase dei movimenti dei docenti andranno presentate dal 9 maggio al 30 maggio

Le domande di assegnazione e utilizzo vanno presentate secondo la seguente tempistica:
dal 28 luglio al 12 agosto personale docente della scuola dell'infanzia e della primaria;
dal 18 al 28 agosto personale docente della scuola di I e II grado;
dal 26 luglio al 5 agosto personale educativo e docenti di religione cattolica;
entro 20 agosto personale A.T.A

icon-news
Ultime News

05/08/2016

Utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie. A.S. 2016/17

Le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzo per la scuola dell'infanzia e primaria si potranno inserire in Istanze on line sino al 18 agosto p.v.