Torna su

Notizie

15 novembre 2017

Attivazione Piattaforma per la gestione dell’alternanza scuola-lavoro

(Prot. n. 2691 del 15-11-2017)

28 marzo 2017

Attività di Alternanza Scuola Lavoro - Chiarimenti Interpretativi

Pubblicati i chiarimenti interpretativi relativi all'Alternanza scuola lavoro in risposta ai quesiti più frequenti pervenuti dalle Istituzioni scolastiche, dalle famiglie e dagli stakeholder della scuola
(nota prot. 3355/AOODGOSV del 28.03.2017)

29 novembre 2016

Il primo anno della nuova alternanza: i dati a livello regionale

 

23 novembre 2016

Job&Orienta, il programma della tre giorni

 

23 novembre 2016

Nuovi accordi nazionali e più opportunità nel registro dell’alternanza

Anche Coldiretti, ConfEsercenti e ConfCooperative entrano nella rete di organizzazioni nazionali che hanno firmato un accordo con il Miur. Si allarga dunque la platea di organizzazioni radicate in ogni territorio pronte a ospitare i ragazzi nelle proprie strutture, con percorsi variegati in base al settore di riferimento.
Cresce inoltre l’adesione al Registro dell’Alternanza: sono oltre 1000 le strutture ospitanti per 20.000 posizioni disponibili. Ogni giorno si iscrivono oltre 30 organizzazioni.
Incentivi vengono poi previsti nella legge di stabilità all’esame del Parlamento, come l’esonero contributivo a favore dei datori di lavoro privati che assumono a tempo indeterminato studenti che abbiano svolto attività di alternanza scuola-lavoro o periodi di apprendistato presso il medesimo datore di lavoro.

 

18 ottobre 2016

I Campioni dell’alternanza

16 realtà - aziende, ordini professionali e Terzo Settore - per un’esperienza di qualità. Più di 26mila studenti coinvolti in percorsi formativi innovativi. L’avvio di una comunità aperta a chi scommette sullo sviluppo delle persone, partendo dalla scuola.

18 ottobre 2016

L’alternanza nel primo anno di obbligatorietà

I dati del monitoraggio del Ministero dopo la legge 107: nelle sole classi terze, 455.062 studenti su 502.275 hanno partecipato a percorsi di alternanza. Una forte adesione al cambiamento, cresce la sinergia tra scuola e mondo esterno.